_tag download facebook google+ linkedin next pallino prev tag twitter

Area Press

« Torna indietro

Camping e villaggi: Toscana la più richiesta a febbraio 2017, bene anche Veneto e Liguria

06/03/2017

Campingitalia.it

La Toscana sorpassa il Veneto e, a febbraio 2017, è la regione più richiesta da chi ha deciso di trascorrere le proprie vacanze in campeggio o in villaggio. È quanto emerge dai dati di Campingitalia.it ( www.campingitalia.it ), il portale di prenotazione online per le vacanze en plein air, appartenente al network KoobCamp ( www.koobcamp.com ).

Rispetto allo scorso mese di gennaio, la Toscana passa dal 23% al 24,6% delle preferenze, approfittando così del calo del Veneto, ora in seconda posizione, che scende dal 26% al 16%. Nonostante l’appeal sul pubblico centro e nord europeo, in particolare sui turisti tedeschi e olandesi, la regione del Lago di Garda e del litorale del Cavallino è ora incalzata dalla Liguria, in crescita dall’8,5% all’11,5%.

Con l’avvicinarsi della primavera, risalgono anche le quotazioni della Lombardia che, grazie soprattutto al versante lombardo del Lago di Garda, è ora al quarto posto della classifica delle richieste di preventivo con il 7,6%. Seguono nell’ordine il Lazio, trainato da una città d’arte d’eccellenza come Roma, e l’Emilia Romagna. A febbraio 2017, comincia inoltre la risalita di Sardegna, Sicilia e Puglia: tra le destinazioni preferite dagli italiani per le vacanze estive.

Guardando alle nazionalità, a febbraio 2017 i più attivi su Campingitalia.it sono stati i turisti tedeschi, a quota 30%, seguiti da vicino dai francesi e dagli olandesi, rispettivamente al 25% e al 20%. Come accennato, per gli italiani - a quota 10% - la stagione delle prenotazioni inizia solo ora: anche il 2017 sarà un anno di prenotazioni lastminute per i turisti di casa nostra?

Condividi articolo su:

Contatti area press

  • Tel: +39 011.19711066
  • E-mail: areapress@koobcamp.com
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni